Il “grazie” del Mondo ai santi della quotidianità. Ad Assisi il convegno ispirato alla “Gaudete et exultate”

By Diocesi di Sessa Aurunca
In News
Set 5th, 2019
0 Comments
55 Views

Ad Assisi il 7 e l’8 settembre il V convegno di Mistica cristiana; tra i relatori il Vescovo Orazio Francesco Piazza, con l’intervento sulla “santità quotidiana” non scritta nei libri di Storia, ma incisiva nella vita del Mondo.

La santità, esperienza degli uomini di ogni tempo, di una scelta mistica incarnata nella quotidianità: manifestazioni del divino, attraverso esperienza concrete che nella storia del Mondo trovano molteplici voci e protagonisti.

Sono anche questi i temi che accompagneranno il V Convegno internazionale di Mistica cristiana in programma ad Assisi il 7 e l’8 settembre, cui partecipa S. E. Mons. Orazio Francesco Piazzavescovo di Sessa Aurunca e Amministratore apostolico di Alife-Caiazzo  nelle vesti di relatore sul tema “Lasciamoci stimolare dai segni di santità” richiamato il paragrafo n. 8 della Esortazione apostolica Gaudete et Exultate.

È infatti il documento di Papa Francesco, pubblicato il 19 marzo 2018 ad ispirare il tema che quest’anno torna a riunire esperti e studiosi dimistica “Dalla santità incarnata nell’oggi alla mistica presenza del Signore risorto”.

L’intervento di Mons. Piazza si soffermerà in particolare sui “segni di santità che il Signore ci presenta attraverso i più umili membri di quel popolo che «partecipa pure dell’ufficio profetico di Cristo col diffondere dovunque la viva testimonianza di Lui…»”: la vita mistica invisibile di coloro che per la scelta radicale del Vangelo hanno influenzato “gli avvenimenti decisivi della storia del mondo”, così come si legge nel documento del Papa.

Articolo completo: https://www.clarusonline.it/2019/09/05/il-graziedel-mondo-ai-santi-della-quotidianita-ad-assisi-il-convegno-ispirato-alla-gaudete-et-exultate/